DNA Neandertaliano per ricostruire sconosciute migrazioni Sapiens

Basandosi su nuove scoperte di DNA fossile, ricercatori ipotizzano che un’ondata migratoria di Early Sapiens, o una specie molto vicina alla nostra, sia arrivata dall’Africa all’Europa.  In Europa, si sarebbero incrociati con Neandertal, per poi scomparire completamente. Ma parte del loro patrimonio genetico continuò  a sopravvivere all’interno del DNA neandertaliano. […]

Scheggiatori paleolitici, potenziali suonatori di pianoforte

Gli ominini responsabili del passo avanti tecnologico 1.75 milioni di anni fa potrebbero essere stati musicisti in erba. Secondo recenti studi, i circuiti del cervello che hanno portato a strumenti e armi bifacciali sono gli stessi circuiti quelli attivati ​​quando si suona un pianoforte. Il passaggio dalla tecnologia a schegge […]

Preistoria: 400 nuove impronte scoperte in Tanzania

Un giacimento preistorico da record quello situato a pochi chilometri di distanza dall‘Ol Doinyo Lengai, il vulcano conosciuto, dai Masai, come la Montagna di Dio.  Si tratta di ben quattrocento impronte di Homo Sapiens dalle dimensioni e caratteristiche differenti lasciate in un lungo arco temporale compreso tra i 5mila ed i 19mila anni […]

Resti umani scoperti nella grotta degli “hobbit”

Una paio di denti umani di 46.000 anni è stato scoperto nel Liang Bua, una grotta sull’isola indonesiana di Flores un tempo rifugio della specie Homo floresiensis. I denti sono leggermente più recenti dei resti di floreniensis, il che rafforza la teroria secondo cui gli esseri umani sarebbero responsabili della scomparsa di questa […]