I Corso di Introduzione all’Archeologia Subacquea con l’Università di Venezia

L’Associazione Reitia Onlus in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Antichità e del Vicino Oriente dell’Università Cà Foscari di Venezia, organizza il I Corso di Introduzione all’Archeologia Subacquea, in programma a Capo Rizzuto dall’8 al 14 giugno 2008.

Questa nuova iniziativa didattica è rivolta principalmente a studenti e laureati in archeologia e conservazione dei beni culturali o cultori della materia in possesso di brevetto di immersione ARA di secondo livello o superiore, interessati ad acquisire una preparazione di base sulle tecniche di prospezione e di documentazione in archeologia subacquea e navale.

Il corso a numero chiuso e con selezione su base curriculare, riservato a massimo 15 allievi, si articolerà in sessioni teoriche e pratiche tenute da istruttori di Reitia e dal Prof. Carlo Beltrame. Durante l’attività pratica che si svolgerà in mare sui fondali di Capo Rizzuto, si sperimenteranno varie tecniche, con l’utilizzo delle attrezzature di normale impiego nella ricerca e nella documentazione subacquea.

Il corso prevede un’ampia parte pratica con la possibilità di apprendere sul campo i rudimenti della ricerca e documentazione subacquea archeologica in veri campi archeologici con reali situazioni operative. Al termine del corso verrà rilasciato il brevetto internazionale in Archeologia Subacquea della CMAS/ACDC (Archaeology Diver) e un attestato di partecipazione dell’Università Cà Foscari.

Coordinamento Scientifico: Prof. Carlo Beltrame – Università Ca’ Foscari Venezia
Segreteria e organizzazione logistica: Duilio Della Libera – Reitia Onlus

Informazioni:




2 commenti o segnalazioni

  Questo articolo è segnalato da:

  1. upnews.itfebbraio 15, 2008 @ 11:29 am

  2. diggita.itfebbraio 15, 2008 @ 11:30 am

Commenta la notizia

Trackback this Post | Feed on comments to this Post