Progetto museale in casello autostradale nell’Area del Frizzone

(AGI) – Lucca, 17 lug. – Un museo archeologico connesso ad un casello autostradale. Questo e’ l’innovativo progetto messo a punto dalla Provincia di Lucca, la Società autostrade ed i Comuni di Capannori e Porcari, per valorizzare l’area archeologica del Frizzone, dove e’ stato rinvenuto, a seguito dei lavori per la creazione del nuovo casello autostradale, un insediamento rurale di epoca romana, giudicato uno dei più grandi come dimensioni e importanti come reperti trovati, in tutta Italia. Si tratta di un progetto innovativo che va ad integrare un’importante infrastruttura ad un luogo di forte attrattiva culturale: da un lato vi sarà la suggestiva passerella a scavalco dell’autostrada, interamente vetrata e allestita con un percorso di teche, vetrine e pannelli che introdurranno alla discesa verso i reperti dell’area sacra.
Dall’altro lato, invece, sarà allestita l’area di accoglienza prevista nella zona di parcheggio, che potrà diventare una vera e propria porta verso il sistema delle ville di epoca romana e del parco archeologico di Fossa Nera. “Si tratta di un progetto assolutamente innovativo che integra lo snodo autostradale con una struttura di carattere culturale, capace di esprimere le peculiarità e la ricchezza storica di un intero territorio”, ha commentato il presidente della Provincia, Stefano Baccelli.(AGI)

Fonte:
http://www.agi.it/firenz … 7172012-cro-r012782-art.html




Commenta la notizia

Trackback this Post | Feed on comments to this Post