La Maledizione di Otzi (libro)

Copertina del libro La maledizione di OtziLa Maledizione di Otzi

Con il nome di Otzi è stata chiamata la famosa mummia neolitica trovata nel 1991 sul Similaun a 3200 metri di altezza, nelle vicinanze del confine Alto Atesino tra l’Italia e l’Austria. Il cosiddetto “uomo dei ghiacci” è il cadavere mummificato di un uomo morto 5300 anni fa e miracolosamente conservatosi anche negli organi interni.

Il libro, nonostante il sapore misterioso del titolo, è una ricostruzione giornalistica delle vicende legate al ritrovamento e allo studio scientifico della mummia. La vicenda si dipana tra lotte internazionali per il possesso e lo studio del prezioso reperto e le misteriose morti di alcune delle persone che hanno avuto un ruolo decisivo nel suo ritrovamento.

Benhamou e Sabroux, restando fedeli alla loro impostazione giornalistica, non tralasciano alcun particolare dal giorno della scoperta alle ultime recenti scomparse che hanno portato alla ribalta Otzi e la teoria della possibile maledizione.

La maledizione di Otzi” è adatto per avvicinarsi in maniera leggera e scorrevole a quella che si è rivelata essere una delle più importanti scoperte archeologiche degli ultimi decenni. Pur non contenendo molte informazioni di carattere archeologico, può essere tranquillamente letto anche dai più informati sulla vicenda come resoconto di ampio respiro sugli avvenimenti a contorno del ritrovamento.

Lasciamo comunque al lettore la libertà di farsi una propria opinione sulla presunta maledizione che avvolgerebbe Otzi e sul significato che possono avere quelle sette morti improvvise nel quadro complessivo della vicenda.

Gli Autori

GUY BENHAMOU, giornalista, collaboratore della rivista «Le Point», è autore di Pour solde de tout compte, Arnaud Montebourg, l’ambition à tout prix, Le Pacte.
JOHANA SABROUX è giornalista. Ha collaborato con Radio-France e «Libération».

Acquista il libro su webster.it

http://www.etadellacquario.it/

PAGINE: pp. 224
ILLUSTRAZIONI: ill. 8 col.
FORMATO: cm. 14×21
PREZZO: € 19,00
ISBN: 978-88-7136-254-0




4 commenti o segnalazioni

  1. antonio on 16 lug 2007 at 12:56 pm

    ciao, grazie per la segnalazione, ho appena letto il libro e l’ho trovato interessante, lo consiglio a tutti gli appassionati di archeologia.
    ciao
    antonio

  2. max s. on 05 ago 2007 at 6:37 pm

    anche io ho letto il libro solo che la parte della “maledizione” mi pare un po’ tirata per i capelli, interessante invece la ricostruzione storica della scoperta.
    max

  3. tstar on 26 mag 2008 at 12:32 pm

    sarebbe interessante confrontare la presunta “maledizione” di Otzi con le eventuali maledizioni che potrebbero ;) essere cadute sugli scopritori delle altre mummie famose ritrovate in europa, ad esempio quelle ritrovate nelle torbiere in irlanda e danimarca …
    ciao
    tobystar

  Questo articolo è segnalato da:

  1. diggita.itdicembre 15, 2007 @ 6:19 pm

Commenta la notizia

Trackback this Post | Feed on comments to this Post